L’atletica impegnata a Borgo Egnazia ed Altamura

il

Triplice appuntamento quello che domenica scorsa ha visto protagonisti i sempre più numerosi e attivi podisti dell’Atletica Polignano. In primis, a Borgo Egnazia si è svolta la prima edizione della mezza maratona con partenza e arrivo dalla Masseria San Domenico. Settecento circa i partecipanti che imperterriti hanno affrontato pioggia e vento attraverso gli ulivi caratteristici tra le campagne di Fasano, Savelletri e Torre Canne correndo su tratti sterrati a due passi dal mare, ma anche su vialetti tipici delle masserie in loco. In ordine di arrivo, i podisti dell’Atletica Polignano sono così giunti al traguardo: Bartolo Pascalicchio, Nico Samele, Vito Maiellaro, Ivano Tricase, Gianluca Intorcia, Pasquale Carone, Vito De Russis, Eugenio Scagliusi, Franco Scagliusi, Mimmo Palumbo, Cristina Petruzzelli e Antonio Zupo. Ad Altamura si è svolta la XXI prova del trofeo Corripuglia su un percorso cittadino ricco di saliscendi di quasi 10 km e quattro sono stati i podisti dell’Atletica Polignano che vi hanno preso parte:  Michele Loizzi (premiato come quarto di cat.), Buzzotta Giovanni, Paolo De Girardis e Vanessa Benedetto, quest’ultima all’esordio nelle competizioni agonistiche. Il solo Giuseppe Teofilo ha preso parte a Statte al 26° Memorial Caramia, corsa su strada km 9,6 valida come Prova Gran Prix di Corsa in Terra Jonica su un percorso completamente pianeggiante caratterizzato da strade urbane ed extraurbane.